AS IF WE WERE DUST di Alessandro Carboni alla Chieda di San Pietro in Castello di Ascoli Piceno

 

 

AS_IF_WE_WEREmed_ph

Partendo dall'osservazione dello spazio urbano e dei suoi processi di trasformazione, l'artista esplora il concetto di flusso per studiare le forme, i patterns e le strutture modulari che regolano la città contemporanea. Le ricerche sono tradotte in scena attraverso una struttura di mattoni posizionata ortogonalmente nello spazio. La performance si sviluppa in un lento processo di manipolazione e riposizionamento dei mattoni, in sequenze ordinate che gradualmente diventano caotiche e disordinate. I mattoni vengono organizzati, fatti cadere, distrutti, sparsi nello spazio. Tra e tracce di polvere e i residui dei mattoni lasciati nello spazio, l'artista posiziona il suo corpo, misura le distanze e le forme che emergono tra i vuoti. Le misurazioni raccolte, sono successivamente rielaborate dall'artista come un flusso continuo di posture corporali.


ALESSANDRO CARBONI

Artista interdisciplinare, indirizza le sue ricerche e pratiche nell'esplorazione delle relazioni tra corpo, spazio urbano e cartografia. I suoi lavori sono reportage performativi composti da una serie di situazioni esplorate e collezionate negli spazi urbani in forma di mappe corporali. Carboni ha sviluppato e realizzato numerosi progetti, mostre e performance in tutto il mondo. Attualmente lavora come artista indipendente. Le attivita di Alessandro sono supportate da Formati Sensibili, una casa di produzione indipendente per la produzione e ricerca artistica e scientifica.

 

ASCOLI PICENO _ CHIESA DI SAN PIETRO IN CASTELLO

SABATO 26 MAGGIO H 16

ALESSANDRO CARBONI

 

AS IF WE WERE DUST

ricerca, coreografia e performance Alessandro Carboni
assistenza alla coreografia Chiara Castaldini
produzione Formati Sensibili 2014
con il supporto di Festival Danza Urba

 

 

 

Biglietto euro 5 in prevendita QUI o tramite Call Center 0712133600